Fino al 12% di latte in meno con mucche stressate dall’afa: le contromisure

0
18
afa mucche

Con agosto arriva il consueto picco di caldo con temperature percepite che superano i 36/37 gradi! A soffrirne non siamo solo noi umani, ma l’afa colpisce tutti gli animali e in modo particolare quelli in allevamento.

Infatti, si stima che le perdite di produzione di latte a causa del caldo siano tra il 10 e il 12%.

Se per gli animali domestici come cani e gatti è importante garantire sempre l’acqua e fare in modo che stiano sempre al riparo dal sole e in luoghi ben areati, per le mucche il clima ideale è fra i 22 e i 24 gradi, oltre questo limite gli animali mangiano poco, bevono molto e producono meno latte.

Inoltre, ogni mucca stressata dal caldo arriva a bere con le alte temperature di questi giorni fino a 140 litri di acqua al giorno contro i 70 dei periodi meno caldi.

Ti può interessare anche: Stress da Caldo nelle Bovine da Latte, come prevenire i danni

Le contromisure per combattere lo stress da afa negli allevamenti di mucche

Ci sono poche semplici, ma molto importanti, regole da seguire:

Alimentazione: Nelle stalle i pasti vengono dati un po’ per volta, questo aiuta le mucche a non appesantirsi.

Aerazione: ricordati di tenere la stalla ben areata con aria fresca e nebulizzatori.

Controllo Economico: Al calo delle produzioni di latte devi aggiungere un aumento dei costi alla stappa per maggiori consumi di acqua ed energia.

Lettiera: Mantieni la lettiera asciutta e pulita!

Cambia la tua lettiera:

Controllare i livelli di umidità all’interno della stalla è fondamentale per curare il benessere dei tuoi animali.

LETTIERE PER ALLEVAMENTI BOVINI DA LATTE