I vantaggi delle lettiere per cavalli di Cieffe

0
609
lettiere cavalli cieffe srl

I vantaggi delle lettiere per cavalli di Cieffe

Tenere i cavalli dentro i box, con relativa lettiera, è una scelta spesso dovuta alla mancanza di pascolo, per questo è importante scegliere le giuste lettiere per cavalli.

Sarebbe positivo e salutare per i cavalli avere la possibilità di tenerli in un ampio paddock con tanta buona erba fresca, libertà di muoversi a loro piacimento e possibilità di socializzare con altri equini.

I cavalli sono animali predati e quindi caratterizzati da un forte senso di sopravvivenza e del “gruppo”. Per il benessere dei cavalli è bene dotare i box di tutto il necessario per il loro comfort.

L’ideale sarebbe un box ampio, con acqua, rulli di sale, mangiatoia e una lettiera pensata appositamente per loro.

Tutti conoscono i materiali utilizzati in genere per le lettiere per cavalli: paglia di vari tipi e graminacee, truciolo di vari tipologie, la fibra di cocco, la torba, le foglie, la segatura, la lolla di riso… fino al poliuretano espanso, usato qualche anno fa in Giappone, anche se dai risultati non proprio soddisfacenti.

Ogni materiale per lettiera ha i suoi pro e i suoi contro che devono essere valutati dall’allevatore in base alle patologie che possono potenzialmente causare nell’animale, dai costi, ai problemi di smaltimento, allo stato di salute del cavallo, alla sua eventuale abitudine di mangiare la lettiera, ecc.

Come deve essere una lettiera per cavalli?

I requisiti per avere una buona lettiera sono essenzialmente che essa possa offrire un letto morbido con una buona capacità assorbente e che venga pulita con frequenza indipendentemente dal tipo che si possa scegliere.

Altri requisiti importanti risiedono nel fatto che essa non deve essere appetibile per gli animali, essere il meno polverosa possibile, mantenere il giusto livello di umidità, avere un prezzo contenuto ed essere di facile immagazzinamento per ridurre i tempi di gestione per l’uomo.

La lettiera per cavalli deve assorbire con facilità le urine, disperdendo velocemente nell’aria l’odore di ammoniaca, relegando l’eccesso di umidità alla base della lettiera e mantenendo asciutto lo strato superiore.

  •     La lettiera per cavalli non deve essere coibentante
  •     La lettiera per cavalli non deve produrre polvere
  •     La lettiera per cavalli non deve ferire le articolazioni del cavallo
  •     La lettiera per cavalli deve essere asciutta e confortevole per permettere al cavallo di rotolarsi, e se lo desidera, dormire coricato.

La scelta della lettiera per cavalli è di fondamentale importanza perché bisogna considerare le malattie e i disagi psico-fisici che in caso di scelta sbagliata può procurare.

Una lettiera polverosa può, assieme alla mancata bagnatura del fieno per immersione, causare l’inizio di una bronchite ostruttiva allergica, che può degenerare in un enfisema alveolare cronico e quindi alla bolsaggine.

Le lettiere ideali per cavalli sono quelle in truciolo di legno con aggiunta di acqua ed enzimi, per abbattere completamente la polvere e rendere più difficile la produzione di ammoniaca.

ATTENZIONE: Se la cavalla è in procinto di partorire, la lettiera dovrà essere in paglia perchè in questo modo vi saranno meno rischi per il piccolo di inalare dei pezzi di truciolo o di segatura.

Come rifare una lettiera per cavalli

La lettiera può essere rifatta in due modi distinti:

  • Lasciando uno strato di fondo rimuovendo solo le feci in superficie creando una lettiera permanente;
  • Si arieggia quotidianamente il tutto levando feci ed urina procedendo poi con l’aggiunta di un nuovo materiale a seconda di quanto ne viene tolto.

I trucioli di Cieffe s.r.l. sono l’ideale perché sono appositamente realizzati e lavorati per le lettiere di cavalli.

Sono da evitare invece i trucioli di legno ottenuti dal riciclaggio di mobili e manufatti del legno perché potrebbero contenere colle e altre sostanze tossiche e velenose, dannose per la salute dei cavalli.

Richiedi informazioni sulle lettiere per cavalli di Cieffe: