Le patologie che interferiscono sulla fertilità della vacca da latte e come evitarle partendo da una buona lettiera

0
529
lettiera in paglia per Bovini

La fertilità, o meglio, il precoce rimanere di nuovo gravida dopo il parto, per l’allevamento delle vacche da latte è un elemento essenziale per la redditività degli allevamenti.

La ragione di questo è legata al modo con cui questi animali producono: molto nelle prime settimane di lattazione e, dopo un picco produttivo tra i 50 e gli 80 giorni dopo il parto, si ha una riduzione progressiva fino all’asciugamento, o meglio fino al parto successivo.

La fertilità della bovina, oltre ad essere fortemente condizionata dal metabolismo, lo è anche dagli aspetti sanitari, ossia dalle malattie infettive, parassitarie, metaboliche e traumatiche che possono causare interferenze dirette e indirette sulla qualità del follicolo e dell’ovocita, la salute dell’utero che ospiterà embrione e feto e direttamente su di loro.

Nella maggior parte dei casi, le vacche da latte vengono allevate in stalle suddivise in corsia di alimentazione, ossia lo spazio adiacente alla mangiatoia, e area di riposo, che a sua volta può essere allestita con una lettiera permanente o con delle cuccette.

La terza opzione per l’area di riposo, il compost barn, anche se auspicabile per garantire il massimo benessere della bovina, in Italia è diffusa pochissimo.

Nelle stalle a cuccette ogni bovina ne ha una a disposizione, mentre il comportamento sociale e quello estrale viene espresso nella corsia di alimentazione, nei corridoi tra le cuccette o in paddock esterni di dimensioni spesso molto variabili.

Nelle stalle a lettiera permanente o compost barn, la vita sociale può essere vissuta anche su queste aree.

La pavimentazione della corsia di alimentazione e quella di altre aree destinate alla vita sociale nonché i corridoi d’accesso alla sala di mungitura sono quasi sempre realizzati in cemento e, nel migliore dei casi ricoperti da apposite gomme.

La qualità della pavimentazione, o meglio la sua scivolosità e abrasività e il livello di pulizia possono essere sia un fattore eziologico che di rischio per le malattie podali.

Il materiale scelto come “fondo” delle cuccette e le loro dimensioni possono, se non realizzati a regola d’arte, causare traumi agli arti e alla groppa.

Sia la scivolosità che l’eccessiva capacità usurante per gli unghielli delle aree dove la bovina cammina possono causarle eventi che possono influenzare negativamente la fertilità.

Lo stesso si può dire per le cuccette mal costruire o con fondi traumatizzanti.

Ma questi fattori come possono interferire sulla fertilità?

Il primo motivo è sicuramente quello legato al fatto che una bovina che cammina male, sia per la scivolosità della pavimentazione che per traumi acquisiti nelle cuccette, non avrà la possibilità d’ingerire quella giusta quantità di nutrienti necessari a mitigare l’ampiezza del fisiologico bilancio energetico e proteico negativo delle prime settimane di lattazione.

Il secondo motivo è che bovine non sicure nel camminare su pavimenti scivolosi presenteranno una riduzione del comportamento estrale e in particolare del comportamento di “ferma alla monta”.

Poche saranno le bovine a cavalcare quelle in calore, e poche quelle che rimarranno ferme con il rischio di scivolare.

Terzo fattore è quello legato alla produzione di prostaglandine dalle infiammazioni podali o dai traumi ricevuti dagli arti da cuccette mal costruite.

Le prostaglandine esercitano un grave effetto luteolitico sul corpo luteo nei 30 giorni successivi al concepimento.

CIEFFE s.r.l. garantisce una lettiera asciutta, comoda e igienica per gli allevamenti bovini. Una lettiera pulita per il bestiame è indispensabile per mantenerlo in buona salute. Più comodo e sano sarà il bestiame, migliore sarà la qualità del prodotto dell’allevatore o dell’azienda agricola.

  • Per l’allevamento delle mucche e dei vitelli in stabulazione fissa, i prodotti di CIEFFE s.r.l. hanno il vantaggio di aderire alle cuccette mantenendole asciutte e pulite. Questo materiale si adatta sia in cuccette a buca con suolo in terra battuta, o in cemento o con vespaio di ciottoli e ghiaia.
  • La paglia pellettata ed efficacissimo prodotto è nato per soddisfare tutti quegli allevatori di bovine da latte che hanno l’esigenza di mettere uno strato di lettiera sui materassini delle cuccette.
  • La lettiera realizzata in trucioli di legno richiede sostituzioni meno frequenti, creando uno strato morbido e naturale per gli arti di vacche e bovini.

CIEFFE s.r.l è in grado di fornire un approvvigionamento tempestivo e costante di prodotti per lettiere di allevamenti bovini.

RICHIEDI SUBITO UN PREVENTIVO PER IL TUO ALLEVAMENTO DI BOVINI